Brevi Primo Piano Sport

Sarnese-Gravina 2-2 I dettagli della gara

La Sarnese non completa l’impresa e pareggia

La Sarnese raccoglie un punto allo Squitieri contro il più quotato Gravina. Il risultato finale di 2-2 premia sia gli sforzi dei granata, autori di un ottimo primo tempo e avvio di ripresa, sia la crescita, soprattutto nel finale, del Gravina. Buona la prestazione del bomber Favetta, autore di una doppietta, e di Salvato. La sostituzione del sarnese, nella ripresa, ha tolto profondità alla manovra granata, aprendo la strada al recupero dei pugliesi. Buoni anche Calemme e Talia, mentre fondamentale è pepe al centro della difesa. La partita inizia in salita per i padroni di casa. Infatti, al 5’, Esposito, dalla destra, tenta un cross che si inarca e si insacca alle spalle di Russo. La Sarnese non si arrende e reagisce. Sale in cattedra Calemme che, con l’ausilio di Salvato e Talia, danno spinta a Favetta. Al 23’, è proprio Favetta che, con una azione personale, entra in area e subisce fallo. Rigore che lui stesso trasforma per il pareggio. I granata diventano padroni della manovra. Al 26’, Calemme, servito da Salvato, ci prova e trova il corner. Uguale sorte per un tiro di Favetta, al 38’. L’inizio di ripresa è sempre di marca granata. Al 14’, arriva il 2-1. Favetta, sul primo palo, insacca di testa una punizione di Calemme. Poi, c’è il calo. Il Gravina prende campo e inserisce punte. Al 24’, Picci trova il guizzo deviando in rete un cross basso di Lanzillotta. Il Gravina capisce il momento di difficoltà della sarnese e prova a vincere, ma la difesa locale resiste fino al triplice fischio.

 

IL DOPO GARA

Valerio Gazzaneo: “Un calendario in salita che, però, ci sta dando soddisfazioni. Abbiamo raccolto quattro punti contro Nardò e Gravina, accreditate di alta classifica. E domenica ci aspetta il Taranto. Oggi, Per settanta minuti, abbiamo avuto la partita in mano, recuperando anche lo sfortunato gol iniziale. Poi, il Gravina è venuto fuori alla distanza grazie anche a cambi migliori. Nella fase finale, ci hanno messi in seria difficoltà. Comunque, sono orgoglioso di come si stia esprimendo questo gruppo che ha notevoli margini di crescita”.

 

 

TABELLINO

Sarnese (4-3-3). Russo, Cioffi, Gallo, Nasto, Tortora, Pepe, Calemme, Nappo, Favetta (40’ st Arpino), Talia (25’ st Cacciottolo), Salvato (13’ st Saginario). A disp.: Di Donato, Miccichè, Pianese, Di Palma, Sorriso, Iuliano. All: Gazzaneo Gravina (5-3-2): Loliva, Ceglie, D’Orsi (40’ st Salatino), Esposito (1’ st Cardinale), Cacace Anaclerio, Mbida (33’ st Chiaradia), Lazillotta, Picci, Dininno (1’ st Leonetti), Selvaggio (1’ st Ferraioli). Arbitro: sig. Petrella di Viterbo Reti: 5’ pt, Esposito (G), 23’ pt Favetta (S) su rigore, 14’ st Favetta (S), 24’ st Picci (G) Note: Spettatori 400 circa. Amminiti: Cioffi, Nasto e Tortora (S); Ceglie, Lanzillotta e Chiaradia (G). Angoli: Sarnese- Gravina 2-5. Recupero: 1’ pt, 3’ st

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati

Campania, da domani rischio alluvioni con il ciclone Calamita.

Redazione

L’ebbrezza di guidare una Range Rover Evoque? La possibilità te la offre GaldieriRent Sarno

Redazione

Salerno, violenza choc in discoteca: uomo massacrato da tre buttafuori

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy