Notizie Primo PianoSportBrevi

Sarnese-Cerignola 0-0. Risultato amaro…

Sarnese-Cerignola 0-0 Risultato a reti bianche per la Sarnese che non riesce a segnare contro il Cerignola. Anzi, il rammarico è di averla buttata dentro per due volte, ma sempre valutate in discutibili fuorigioco dall’arbitro. I granata hanno di fatto annullato la differenza in classifica con i pugliesi, candidati, ad inizio stagione, al salto di categoria e hanno provato a portare a casa tre punti importanti per la lotta salvezza. Condemi sceglie di tenere in panchina Nasto e Calemme a favore di Pisaniello e Talia. Subito al 4’, Sarnese pericolosa con Nappo che manda di poco al lato un corner di Pisaniello. Al 13’, Manfrellotti conclude debole dalla distanza. Al 15’, Talia approfitta di un malinteso della difesa e a porta vuota tocca debole e fuori misura. Al 32’, Manfrellotti si ibera e tira sul primo palo, ma è lesto Maraolo a deviare in angolo. Il Cerignola, tutto sommato, difende con ordine e prova qualche affondo, ma sembra l’ombra della squadra che all’andata lottava per il campionato. In chiusura di frazione, Manfrellotti si ritrova il pallone sui piedi e, tutto solo, tira per ben due volte su Maraolo, mandando al vento una ghiotta opportunità per il vantaggio. Ad inizio ripresa, il Cerignola si fa vedere meglio e si affida a Loiodice e Longo che impegnano Russo, sempre pronto, o non hanno fortuna nella mira. Al 25’, torre di Elefante per Manfrellotti, ma la punta locale, ancora una volta, manda alto da posizione favorevole. Al 32’, primo gol annullato alla Sarnese. In mischia, la palla si avvia ad entrare in rete, ma l’arbitro contesta l’ultimo tocco di Arpino. Al 38’, Calemme, subentrato a Talia, dalla mediana crossa per l’accorrente Elefante che, in area, batte Maraolo, ma per l’arbitro è ancora fuorigioco. Sul cambio di fronte, Longo costringe Russo al corner. Al 49’, Calemme, dal limite, prova a sorprendere Maraolo che, a fatica, smanaccia in angolo. Il pari, alla fine, sta stretto soprattutto alla Sarnese. Foto: Belmonte Daniela

SARNESE (4-3-2-1): Russo, Tortora, Ansalone, Nappo, Arpino, Micciché (21’st Rizzo), Pisaniello (6’st Nasto), Langella, Manfrellotti, Elefante, Talia (24’st Calemme). A disp.: Di Donato, Petricciolo, Sorriso, Auriemma, Agrillo, Sannia. All.: Condemi

CERIGNOLA (4-4-2): Maraolo, Cappellari (1’st Ngom), Di Bari, Morra, Moro, Longo, Herrera, Russo S., Russo L., Loiodice, Donnarumma. All.: Abagnale, Carrannante, Matere, Parise, Cianci, Ujca, Maiorano, Barrasso. All.: Grimaldi

ARBITRO: Pelagatti di Livorno
NOTE: Spettatori 300 circa. Ammonito Moro (C). Angoli Sarnese 3 – 10 Cerignola. Recuperi 1°T: 3′ – 2°T: 4′

Articoli correlati

“Vado in farmacia” e scompare da Nola. Claudia e l’appello disperato dei familiari

Redazione

Grande novità al Fermi: indirizzo scolastico elettromedicale

Redazione

Erba nell’aveo del fiume: le acque invadono case e campagne

Redazione

Basket. Serie C Silver, la Renzullo cede al Bellizzi

Redazione

Spaccio di cocaina: 11 in manette

Redazione

Hub per le vaccinazioni nel nuovo teatro De Lise

Redazione