Brevi Primo Piano Sport

Sarnese alla prova Bitonto. Domani…

Seconda partita casalinga per i granata che incontrano un’avversaria ostica, ma alla portata. Gli uomini di Cusano sono chiamati a confermare la buona prova di Nardò, dov’è la difesa ha fatto la parte del leone. Archiviati, per ora, squadroni come Taranto e Gravina, il Bitonto potrebbe essere il partner giusto per sbloccarsi. Fin qui, uno dei punti meno convincenti della Sarnese è stato l’attacco. Cusano dovrebbe recuperare Langella a centrocampo. In forse, Terracciano, uscito per infortunio domenica scorsa. Tre punti, se conquistati, oltre a dare fiducia ulteriore, raddrizzerebbero la classifica. La salvezza si conquista in casa e, quindi, con l’agonismo giusto l’occasione non va sprecata. Bitonto, per gli appassionati, evoca sogni sfumati. Nel 2012, sul campo dei pugliesi, la Sarnese di Pappacena perse la serie C con il Martina Franca. Una sorta di spareggio in campo neutro nel quale i granata avevano a disposizione due risultati utili su tre per volare nel professionismo. Finì con un’amara sconfitta che segnò l’inizio della fine del Pappacena bis e la scomparsa di quel sodalizio.

Gaetano Ferrentino 

Articoli correlati

Cade nel canale dei binari, 12enne salvato dai militari dell’Esercito Italiano

Redazione

Reggimento «Aqui» a Sarno. Ferrentino: «Grazie all’Esercito per quanto fatto nel ’98»

Redazione

Maxi rissa tra marocchini: feriti tre uomini e due donne

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy