Brevi Senza categoria

Festival di Sanremo 2016 – Carlo Conti sceglie Gabriel Garko: “Anche se mi spoglio sempre, sono timido”

“Pensavo mi stesse prendendo in giro quando Carlo Conti mi ha chiamato. Non potevo crederci”. Sono le prime parole a caldo del bello della fiction, un sex symbol italiano entrato nelle case grazie al piccolo schermo. Gabriel Garko, da “L’onore e il il rispetto”, “Il peccato e la vergogna”, al palco dell’Ariston. Un valletto di eccezione che promette di non fare solo la parte del bello al Festival della Canzone Italiana dal 9 al 13 febbraio. “Per me è stata una vera sorpresa – esordisce Garko – forse perché ho l’abitudine di sottovalutarmi”. “Carlo – ha raccontato Garko in conferenza stampa – mi ha chiamato al telefono, stavo guidando in autostrada e, pur non avendo grande confidenza, ho iniziato a insultarlo, pensavo mi stesse sfottendo. Io sono molto timido e, anche se mi spoglio sempre, sono abituato a proteggermi dietro a un personaggio. Per la prima volta mi trovo su un palcoscenico e ho deciso di essere realmente me stesso, come sono quando sto a casa, senza costruirmi una corazza che mi protegga come quando giro un film”

Articoli correlati

Una Sarnese sprecona si arrende per 1-0 al Fasano

Redazione

Strada dissestata e pericolosa: lavori urgenti tra Sarno e Striano

Redazione

Maltempo: scatta l’allerta meteo in Campania , l’avviso della Protezione Civile

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy