Primo Piano

San Valentino Torio – Amatrudo stoccate agli avversari: “Io racconto la verità”

11287497_10206484076611344_1843926253_oDopo la grande partecipazione di sabato che ha visto una piazza gremita di persone in occasione della presentazione della lista civica San Valentino Futura-Alternativa Popolare Marco Amatrudo e la sua squadra diventano di nuovo i protagonisti del palco.

Ieri sera, infatti, si è svolto il primo comizio elettorale della lista capitanata dal candidato sindaco Marco Amatrudo che ha preso la parola dopo gli interventi di Raffaella Zuottolo e Luigi De Vivo.

Un intervento con il quale Amatrudo, in maniera decisa e tranquilla, arriva dritto al sodo abbandonando l’idea che per farsi ascoltare bisogna urlare ciò che si ha da dire.

Il candidato risponde a chi lo accusa di agire per vendetta personale chiedendosi:

“Riportare, raccontare, documentare al popolo dei fatti e misfatti della politica è vendetta personale? Venire in piazza e fare comizi a parlare e documentare il popolo è vendetta personale? Venire in piazza e parlare di un progetto di housing sociale è vendetta personale? Parlare di irregolarità nel rilascio di un’autorizzazione amministrativa per un centro commerciale, dello sperpero di denaro pubblico, chiedere l’allontanamento di funzionari organici al sistema, questa è vendetta personale?”

Amatrudo continua a testa alta la sua campagna elettorale contrastando chi, in maniera arrogante, vorrebbe trascinarlo in dibattiti che poco servirebbero al bene del paese.

Il nostro paese è stato danneggiato dalla politica con la "p" minuscola, noi di San Valentino Futura-Alternativa Popolare vogliamo che nel nostro paese la parola politica venga scritta di nuovo con la p maiuscola. Noi vogliamo che la politica diventi nuovamente la nobile arte di amministrare la cosa pubblica, noi vogliamo che la politica accenda i cuori e non serva per riempire le tasche, noi vogliamo che la politica sia un servizio e non una professione”

Articoli correlati

Coppa Italia a Sarno, scoppia la guerriglia. Polizia con lacrimogeni

Redazione

Vandalizzata ambulanza della Croce Rossa. “Vandali senza cuore!”

Redazione

Condemi: “Dobbiamo lavorare molto”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy