San Marzano Sul SarnoSalerno

San Marzano sul Sarno, sversamento illecito reflui: denunciato imprenditore

Sversava illecitamente liquidi reflui in un terreno incolto nei pressi del fiume Sarno, nei guai un imprenditore di San Marzano sul Sarno.

Sequestrata la vasca di raccolta e le attrezzature utilizzata. Per lui è scattato il deferimento presso la procura della Repubblica di Nocera Inferiore.

Ad eseguire l’operazione sono stati gli agenti della Polizia provinciale, diretti dal comandante Angelo Cavaliere, le cui attività continuano a perseguire reati ambientali soprattutto in un territorio martoriato come quello del bacino del Sarno.

ll reato in questione – dichiara il Presidente Michele Strianese – consisteva nello sversamento di liquidi quali reflui di lavorazione del vicino opificio industriale sul nudo terreno. Quindi di concerto con l’Autorità Giudiziaria di Nocera Inferiore, si è provveduto al sequestro della vasca di raccolta e delle attrezzature utilizzate.

In questo caso si trattava di monitoraggio condotto nell’area dell’Agro Nocerino Sarnese e precisamente nelle aree presenti sul percorso del fiume Sarno, ma la Polizia provinciale, diretta dal comandate Angelo Cavaliere, effettua regolari controlli di tutela ambientale su tutto il territorio provinciale. Salvaguardare il nostro patrimonio naturale è fondamentale per noi e le nuove generazioni. E rappresenta anche un punto di partenza essenziale per creare sviluppo sostenibile.”

 

 

Articoli correlati

Tutto pronto per il “Punto Vaccinale” a San Marzano sul Sarno

Redazione

Incendia ponte del lungofiume, ripreso da telecamere ed identificato

Redazione

Covid: scoperta nuova variante nell’Agro

Redazione

I sindaci dell’ Agro chiedono un Hub per somministrare anticorpi monoclonali

Redazione

Campana sparita e riconsegnata. Fatta trovare davanti la chiesa

Redazione

Rifiuti nelle acque del Sarno, la senatrice Angrisani chiede l’intervento del Noe

Redazione