Cronaca

Salerno – Truffano anziana con finta telefonata al figlio

truffa anzianiLa donna ha consegnato mille euro un contati e gioielli per un valore di due mila euro

La Squadra Mobile della Questura di Salerno ha arrestato, in flagranza di reato, G.R., di 48 anni, di San Giorgio a Cremano e R. B., di 50 anni, di Napoli, sorpresi mentre uscivano da un condominio in Via Vernieri, dopo aver truffato una anziana alla quale avevano telefonicamente riferito dell’urgente necessità per il figlio di avere dei soldi. Si erano fatti consegnare mille euro e gioielli per il valore di circa duemila euro.

I due, sospettati di altre truffe avvenute negli ultimi tre mesi, sono stati sorpresi con degli elenchi con nomi, indirizzi e numeri di telefono di 1100 anziane, che abitano in provincia di Salerno e di Caserta. Già  individuati da alcune settimane in base all’analisi di tabulati e dei passaggi della loro auto registrati sulle telecamere di sorveglianza installate in città, dunque, i delinquenti sono stati messi in manette. SalernoToday

Articoli correlati

Covid, positivo presidente della Provincia di Salerno

Redazione

Covid in provincia di Salerno: i dati comune per comune

Redazione

Giovane schiacciato da trattore a Mercato San Severino

Redazione

Vento forte, ordinanza del sindaco: chiuso cimitero

Redazione

Campania: inchiesta procura Coop Salerno, indagato anche De Luca

Redazione

Covid: muore in ospedale Salerno, familiari aggrediscono medico

Redazione