Sarno Notizie
Notizie Primo PianoAttualità

Saldi, rischio flop per restrizioni. In Campania, non c’è ancora una data.

Stanno iniziando in questi giorni in molte regioni italiane i saldi invernali , nonostante i negozi siano penalizzati dal calendario pieno di giorni rossi o arancioni e dalle limitate capacità di spesa delle famiglie italiane colpite dalla crisi.

Ancora incerta la situazione in Campania, dove i saldi potrebbe essere rinviati all’ 11 o 12 gennaio. Il presidente di Confesercenti Campania, Vincenzo Schiavo, presente all’incontro, ha proposto una data di inizio per la prossima settimana (in primis l’11, altrimenti il 12 o al massimo il 15 gennaio) in relazione alle decisioni del Governo – attese tra stasera e domani – circa le restrizioni anti-Covid da adottare per le regioni italiane dopo quelle già definite per le feste natalizie.

 «La riunione di oggi  – afferma Vincenzo Schiavo  – non ha ancora portato alla definizione dell’inizio dei saldi perché la Regione ha preso atto del nuovo innalzamento dei dati del contagio degli ultimi giorni ed è in tal senso in attesa del nuovo decreto legge che sancirà i comportamenti da tenere dopo il 6 gennaio e la zona che verrà assegnata alla Campania. 

 

 

 

 

Articoli correlati

Un volume dedicato alla famiglia degli Hodierna di Sarno

Redazione

Agriturismi fantasma per 500mila euro: scoperti tre imprenditori salernitani

Redazione

In manette il capitano della Sarnese. Spacciava crack.

Redazione

Campania record di reati ambientali. Ecco la fotografia dell’illegalità

Redazione

Cane bruciato e buttato nei rifiuti. Indagini a Nocera

Redazione

Guerra tra prostitute sulla Nazionale: scarcerate le nigeriane prese a Nocera

Redazione