Cronaca Primo Piano

Rubò in un appartamento, preso

Topo d’appartamento tradito da una impronta digitale. Sono scattate le manette ai polsi di Aniello Giordano, sarnese di 33 anni, che dovrà̀ rispondere di furto in abitazione aggravato. La polizia scientifica è riuscita ad isolare un’impronta digitale lasciata su un mobile della casa svaligiata alcune settimane fa einbaseai successivi riscontri tecnici, è riuscita ad attribuirla al Giordano. Da mesi in città è piena escalation furti. Prese di mira le zone periferiche, in particolare la frazione di Lavorate che di notte diventa terra di nessuno. Il personale della polizia di stato del locale commissariato ha già messo in campo specifici servizi volti alla prevenzione e repressione dei reati, con particolare attenzione ai furti in appartamento. 

Articoli correlati

Parte SettembreLibri: racconti, satira, fumetti e musica

Redazione

Area Pip ko, Montoro accusa: “frutto dell’incapacità politica”

Redazione

Mega concorso per vigili urbani. Ecco gli ammessi alle prove

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy