Cronaca

Rubano rame, arrestati due ventenni

Due ladri di rame sono stati arrestati ieri mattina dai poliziotti del commissariato di pubblica sicurezza di Sarno, nell’ambito di una operazione per contrastare questa tipologia di reato. Gli agenti del Commissariato, intorno alle 10.30, hanno fatto irruzione all’interno di un manufatto in costruzione in via Saltimatti a Sarno, bloccando due giovani, identificati per A.S. 27enne e S.R. 22enne, entrambi già noti alle forze dell’ordine per i loro numerosi precedenti, sorpresi in flagranza del reato di furto di rame. I due giovani, infatti, avevano divelto numerosi tubi di rame, per svariati metri di lunghezza, dagli interstizi dei muri in cui erano installati, servendosi di un cacciavite ed una chiave inglese, attrezzi che sono stati sequestrati dai poliziotti.
Successivamente all’arrivo sul posto del proprietario dello stabile, i poliziotti hanno accertato che nel corso del furto i due malfattori avevano danneggiato la centralina termica che serve l’intero edificio nonché l’impianto idraulico del servizio di riscaldamento centralizzato e dei termosifoni. 

Articoli correlati

Strade colabrodo: ci saranno ben quattro gare di appalto per rimetterle in sesto.

Redazione

Allarme al Centro Meridiano, accertamenti di carabinieri e polizia

Redazione

Sversati liquami nei canaloni della messa in sicurezza post frana

Redazione

Campania. Scatta l’allerta arancione

Redazione

Raccolta differenziata, Sarno si conferma comune virtuoso

Redazione

Orrore a Battipaglia: anziano sbranato dai cani

Redazione