Sarno Notizie
Politica

Risultati elezioni Regionali Sardegna: Todde conferma la vittoria

Elezioni Sardegna: Todde ha vinto, Truzzu battuto sul filo di lana

Alessandra Todde è la nuova presidente della Regione Sardegna. L’esponente politica del Movimento 5 Stelle, sostenuta dal campo largo insieme al Partito Democratico e ad Alleanza Verdi-Sinistra, vince la competizione elettorale. Alla fine, con 1.821 sezioni scrutinate su 1.844, i voti per Todde risultano ad ora 330.433, quelli per Paolo Truzzu 327.540. 

L’ex viceministra delle Infrastrutture prende quindi il posto di Christian Solinas (Partito Sardo d’Azione), il quale non era stato confermato come candidato per il centrodestra, creando qualche malumore soprattutto tra Fratelli d’Italia e Lega. 

“Sono molto contenta, molto orgogliosa. Dai dati si profila una vittoria. Oggi si può scrivere una pagina importante per la Sardegna”, ha detto nella notte Alessandra Todde, confermando così la vittoria al comitato elettorale di Cagliari quando mancano ancora poche sezioni alla conclusione dello spoglio. Sarà lei, dunque, il nuovo governatore della Sardegna, la prima presidente donna della Regione.

“Io non mi sono mai sentita una capopopolo. C’è una squadra forte e coesa. Voglio ringraziare lo staff e tutti quelli che hanno lavorato con noi”, ha aggiunto. Con Todde il leader del M5S Giuseppe Conte e la segretaria del Pd Elly Schlein. I tre si sono presentati alla stampa abbracciati.

Schlein: «Cambia il vento»

«Cambia il vento? Sì, cambia il vento». Così Elly Schlein con Giuseppe Conte e Alessandra Todde a Cagliari.

Giuseppe Conte

«La Sardegna ha scelto la nostra Alessandra Todde. È la prima Presidente di Regione del M5S, la prima donna alla guida della Sardegna. È una giornata indimenticabile. I cittadini sardi hanno chiuso la porta a Meloni e soci e l’hanno aperta all’alternativa. L’aria è cambiata». Così Giuseppe Conte in un post su Fb.

«Non si vince sempre con l’arroganza di chi – come Meloni – impone i candidati al territorio e si limita a salire sui palchi per i suoi monologhi pieni di false promesse, senza neppure confrontarsi con i cittadini, senza neppure fermarsi ad ascoltare i loro problemi». «Abbiamo vinto ascoltando il grido di dolore dei territori, offrendo soluzioni contro una sanità disastrata dal centrodestra. Abbiamo vinto con la forza e la competenza di Alessandra, con le proposte serie e credibili, con un »campo giusto« con le altre forze politiche. Non servono ammucchiate, campi larghissimi e minati. Alessandra, siamo certi che ora cambierai tutto con serietà, cuore e coraggio. Forza!».

Articoli correlati

Coronavirus: i dati aggiornati in Campania

Redazione

La mappa dei contagi in provincia di Salerno. I dati dei comuni

Redazione

Lavoro – Ferrovie dello Stato assume. Per fare domanda…

Redazione

Interrotta dalla polizia la cena di protesta dei ristoratori a Salerno

Redazione

Risarcimenti frana – Opposizione all’attacco vuole le dimissioni di Canfora

Redazione

VIDEO | Peppe Barra domina la scena ed incanta Sarno

Redazione