Brevi Primo Piano

Risarcimenti frana – Forza Italia: “Gestiti male. Si rischia il dissesto”

Riceviamo e Pubblichiamo

 

Forza Italia interviene ancora una volta sulla questione dei risarcimenti post frana.

“Il partito azzurro evidenzia come il Comune di Sarno sia stato escluso dalla ripartizione dei fondi ex art.4 DL 113/2016, come già ampiamente previsto –  afferma il capogruppo Giuseppe Agovino-  in quanto l’ammontare delle sentenze esecutive dal 1° aprile 2017 al 31 marzo 2018 è risultato inferiore al 50% della spesa media corrente degli ultimi 3 esercizi”. “L’esclusione, come più volte dai noi sostenuto –  gli fa eco il coordinatore Giuseppe Palumbo-  è la diretta conseguenza della scelta scellerata dell’Amministrazione in carica di chiedere ed ottenere, a suo tempo, un emendamento alla legge di stabilità 2016, emendamento che ha sortito l’unico effetto di sospendere i processi, facendo slittare notevolmente i tempi di emanazione delle sentenze; il Comune ha avuto accesso al secondo riparto di fondi, ma a fronte di sentenze appunto, che per quel che ci risulta, sono state pagate dallo Stato e che comunque, graveranno solo parzialmente sul bilancio dell’ente stesso”.

“Vi è il fondato timore di revoca del contributo  – dicono i forzisti – ove venisse accertato, con successive verifiche, che l’importo effettivamente a carico del bilancio del Comune, e relativo alle sentenze incluse nel certificato del 2017, non superi il 50% della spesa media corrente. Troppi sono i punti oscuri che il governo cittadino non chiarisce è il nostro timore è che la futura amministrazione possa trovarsi in una situazione di conclamato dissesto. Forza Italia nell’interesse della città, chiede chiarezza al centro sinistra, con l’auspicio che Sarno non venga lasciata ad un passo dal baratro dall’attuale amministratore, dopo 4 anni di disastri e mala gestione”

Articoli correlati

Racconti Universitari: Simona e Saverio, la scelta della facoltà tra progetti e sogni

Redazione

Avis Sarno: la donazione del 16 ottobre riserva una sorpresa…

Redazione

Piovono calcinacci. Provvedimenti contro proprietario della casa

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy