Notizie Primo PianoCronaca

Rifiuti speciali nell’area Pip di Sarno, blitz dei carabinieri

Proseguono serrati i controlli dei Carabinieri del Comando per la Tutela Ambientale nei confronti delle aziende operanti nelle aree attraversate dal fiume Sarno, al fine di individuare ed interrompere le attività illegali che influiscono sullo stato di salute del corso d’acqua.

Nel corso delle ultime settimane, i Carabinieri del NOE di Salerno, hanno effettuato ulteriori accessi presso gli opifici industriali operanti nell’area di bacino del Sarno e dei suoi principali tributari, i torrenti Solofrana e Cavaiola, al fine di verificare la presenza di scarichi abusivi, la regolarità dei titoli autorizzativi e le modalità di trattamento dei rifiuti.

 

E’ noto infatti che anche lo stoccaggio di rifiuti in aree non autorizzate, per lo più scoperte ed esposte agli agenti atmosferici favorisce la formazione di reflui che, laddove non convogliati in un sistema di raccolta e depurazione, costituiscono un fattore in grado di inquinare i terreni e le falde sotterranee.

 

SARNO. I Militari del Noe hanno condotto accertamenti in pregiudizio di un impianto di recupero rifiuti speciali non pericolosi operante nella locale area PIP di via Ingegno, nel corso dei quali è stata rilevata la presenza di consistenti cumuli di rifiuti speciali all’interno di un’area non autorizzata.

 

 

Al termine delle operazioni l’area, estesa su una superficie di 2.000 mq, su cui erano stoccate circa 700 tonnellate di miscele bituminose, rifiuti da demolizione e terre da scavo è stata posta sotto sequestro. Contestualmente il titolare dell’impresa, P.M. 68enne di Nocera Inferiore, è stato deferito in stato di libertà per il reato di attività di gestione di rifiuti non autorizzata sanzionato dal Testo unico Ambientale.

Articoli correlati

Ospedale Sarno – Troppe aggressioni, i medici chiedono più vigilanza

Redazione

Imam in cella. Incastrato dai suoi familiari: “Ha un fucile nascosto”

Redazione

Sfondano la porta e lo trovano morto su una sedia

Redazione

Vaccini: Generale Figliuolo, “Puntiamo a chiudere la campagna entro l’estate”

Redazione

Basket: il Gustarosso Sarno espugna Castellammare

Redazione

Poggiomarino, sversamenti illeciti di rifiuti speciali

Redazione