Cronaca Primo Piano

Rifiuti: 64 tonnellate in area vicino interporto di Nola

Guaine e imballaggi in sito di 700 metri cubi, sequestro Gdf 

Il Gruppo della Guardia di Finanza di Nola ha sequestrato, nei pressi dell’interporto campano, oltre 64 tonnellate di rifiuti speciali. Le Fiamme Gialle hanno individuato nei pressi del distretto logistico internazionale un’area di circa 700 metri cubi utilizzata come sito di stoccaggio di vario materiale plastico proveniente dalla ristrutturazione e rifacimento di capannoni ad uso industriale.
In particolare, si tratta di guaine catramate, moduli fotovoltaici, tubi in polietilene, imballaggi misti e vernici.
Al termine delle attività, i finanzieri hanno sequestrato l’intera area denunciando all’Autorità Giudiziaria il proprietario del sito per le violazioni previste dal Testo Unico sull’ambiente. 

Articoli correlati

Forzano posto di blocco ed investono carabiniere. Arrestati

Redazione

Bimbo nato morto, quattro medici a giudizio per omicidio colposo

Redazione

Algerino ricercato per terrorismo arrestato nel Napoletano

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy