Cronaca Primo Piano

Rapina col viso coperto da mascherine anti covid. Indagini a Salerno

Una rapina a mano armata ed il volto coperto dalle mascherine anti covid. E’ accaduto a Teggiano, in provincia di Salerno. 

Ora si indaga a tutto campo per risalire agli autori. 

In due sono entrati impugnando delle pistole  – probabilmente giocattolo –  e con il viso coperto da mascherine simil chirurgiche.

Così hanno portato a segno la rapina alla filiale della Bcc Monte Primo, in via San Nicola. 

 

Paura per i dipendenti e un cliente, ma per fortuna nessun ferito. I rapinatori sono fuggiti in pochi minuti. Sulle loro tracce i carabinieri della Compagnia di Sala Consilina guidati dal capitano Paolo Cristinziano. 

Fonte Il Mattino, articolo di Pasquale Sorrentino 

Foto di repertorio 

Articoli correlati

Concessioni edilizie con documenti falsi, 50 persone nei guai

Redazione

Frana – L’avvocato Carrella: “In arrivo risarcimenti milionari”

Redazione

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy