Cronaca Primo Piano

Pronto Soccorso Sarno: “Ripristinare i percorsi”

LA NOTA FIALS di CARLO LOPOPOLO 

“Con la presente la scrivente O.S. Fials, ritiene fondamentale conoscere le strategie o presunte tali che la Direzione intende intraprendere rispetto al P.O. di Sarno a tutela della salute degli operatori sanitari e utenti.

Nonostante le reiterate segnalazioni, quello che si sta verificando al P.O. di Sarno ha dell’incredibile; la preoccupazione maggiore riguarda l’incapacità di prendere decisioni atte a risollevare o gestire un sistema completamente al collasso.

Il resoconto di questi giorni è un vero e proprio “bollettino di guerra”: numerosi operatori contagiati, reparti chiusi, pazienti COVID collocati in PS, separazione percorsi totalmente assente, tenda pre triage non funzionante causa deterioramento.

Poniamo inoltre accento sul fatto che tali criticità da noi già segnalate precedentemente siano state poste solo successivamente all’attenzione del Prefetto e della Direzione dal Dirigente Responsabile del PS. Alla luce delle problematiche evidenziate si ritiene pertanto fondamentale il ripristino del reparto COVID adiacente l’U.O. di Cardiologia.

Tale reparto attivato durante la fase 1 della pandemia grazie ad ingenti lavori di ristrutturazione, permetteva la corretta gestione dei pazienti COVID, presentando percorsi separati, accesso unico, ascensore dedicato e personale esclusivo. Ad oggi non riusciamo a comprendere le motivazioni che hanno spinto la Direzione a non prendere in considerazione la riapertura di questo “reparto COVID”, fino a 4 mesi fa idoneo e funzionante, dal momento che questo ha favorito la promiscuità dei pazienti in Ps e nei reparti, dei percorsi e il contagio tra gli operatori e gli utenti stessi.

La scrivente O.S. Fials chiede, pertanto, che venga immediatamente ripristinato il reparto COVID, riservandone personale dedicato con la presenza per ogni turno di almeno 2 infermieri in modo da favorire l’appropriatezza delle cure”

Articoli correlati

Pedinava e scippava le donne. Preso giovane marocchino

Redazione

“Isole” di rifiuti accanto all’isola ecologica

Redazione

Emergenza migranti, Salvini: “Amici di Palma Campania, presto sarò da voi!”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy