Brevi Eventi Primo Piano

Progetto tra turismo ed agriturismo, l’iniziativa de La Fattoria

Tutto pronto per “La lettera C che fa turismo” evento di confronto per gettare le basi di una rete turistica che investa la Valle del Sarno. Il concetto ed il valore di agriturismo, la qualità e la garanzia dei prodotti a km 0, la valorizzazione territoriale attraverso le risorse naturali, i beni paesaggistici ed architettonici, la cultura nella culla della Valle del Sarno. Saranno questi gli argomenti affrontati nell’evento organizzato dall’Agriturismo La Fattoria, ‘O Cavaliere, di Sarno, in programma domani alle ore 10:30. A pochi passi da una delle tre sorgenti del Fiume Sarno, Rio Foce; accanto allo storico acquedotto, in una location dove si intrecciano storia e tradizione. Il punto centrale è il turismo partendo da Sarno ed abbracciando la Campania. L’obiettivo è creare le sinergie giuste per far sì che la città dei Sarrasti rientri in un sistema più articolato di tour e viaggi culturali e di scoperta di luoghi incontaminati, con la conoscenza delle realtà agrituristiche.

«Non tutti sanno cosa ci sia alla base di un progetto di Agriturismo – spiega Michelangelo Corrado titolare de La Fattoria – che è una evoluzione ed un arricchimento dell’azienda agricola. Possiamo addirittura parlare di prodotti a metro zero, non a chilometro, ed è da qui che è importante partire per fare turismo, dalle nostre garanzie di qualità altissima dei prodotti locali. Mettere insieme cultura ed enogastronomia aiuterà la riscoperta dei nostri territori ed a rientrare in un progetto più grande di visite guidate». Domani, per l’evento «La lettera C che fa turismo», intendendo contadini, cucina, cultura, Campagna amica, Coldiretti ci saranno visite guidate in luoghi storici ed archeologici, poi il dibattito confronto con Corrado Matera, assessore Regione Campania alla promozione sviluppo e turismo; Maurizio Petracca, consigliere regionale e presidente commissione Agricoltura; Maria Ricchiuti, consigliere regionale; Manuel Lombardi, presidente Terranostra Campania; Vittorio Sangiorgio, presidente Coldiretti Salerno; Giuseppe Canfora, sindaco di Sarno e presidente della provincia di Salerno.

Articoli correlati

VIDEO | A tu per tu con il sindaco Giuseppe Canfora

Redazione

Camorra: “I pentiti devono morire abbruciati”.

Redazione

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy