Notizie Primo PianoCronaca

Prescrizione per i boss Galasso e Serino

In Appello arriva la prescrizione per Pasquale Galasso e Aniello Serino relativamente alla gestione del malaffare dell’agro nocerino. Tanti i capi di imputazione per i quali i due boss dovevano rispondere nell’ambito di storia di tangenti, in particolare alcuni episodi di pizzo ai danni di un imprenditore di Sarno, l’ingegnere Marco Cordasco. Galasso era stato condannato in primo grado a dodici anni di reclusione dai giudici del tribunale di Nocera Inferiore; Serino a cinque.

Nel corso del processo in Appello Galasso aveva voluto rendere dichiarazioni spontanee, spiegando che con l’ingegnere aveva fatto delle società insieme smentendo di averlo «vessato» e di avergli imposto delle estorsioni. Il Mattino

 

Articoli correlati

Covid in Campania: oggi 16.380 positivi. I dati

Redazione

Festa studenti di Sarno, arrivano i carabinieri

Redazione

Autismo – Sarno si colora di Blu, da La Filanda a Terravecchia

Redazione

Covid Campania, il bollettino: 2.650 nuovi casi

Redazione

Notte di terrore: camionista sequestrato e rapinato. Quattro arresti

Redazione

Raccolta rifiuti, Agovino: “La capacità di far subentra la Sarim alla Sarim dopo due anni di proroghe”

Redazione