Cronaca Primo Piano

Prescrizione per i boss Galasso e Serino

In Appello arriva la prescrizione per Pasquale Galasso e Aniello Serino relativamente alla gestione del malaffare dell’agro nocerino. Tanti i capi di imputazione per i quali i due boss dovevano rispondere nell’ambito di storia di tangenti, in particolare alcuni episodi di pizzo ai danni di un imprenditore di Sarno, l’ingegnere Marco Cordasco. Galasso era stato condannato in primo grado a dodici anni di reclusione dai giudici del tribunale di Nocera Inferiore; Serino a cinque.

Nel corso del processo in Appello Galasso aveva voluto rendere dichiarazioni spontanee, spiegando che con l’ingegnere aveva fatto delle società insieme smentendo di averlo «vessato» e di avergli imposto delle estorsioni. Il Mattino

 

Articoli correlati

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

La Sarnese torna a sorridere e si risolleva

Redazione

Entrano in chiesta e rubano statua di Gesù Bambino

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy