Brevi Primo Piano

Poste Italiane cerca 8mila postini. La domanda entro il 30 settembre. Ecco come

post

I requisiti e le province interessate in tutta Italia

Scade il prossimo 30 settembre il bando per partecipare alla selezione di circa 8 mila postini in tutta Italia. Poste Italiane, secondo il piano assunzioni 2015/2020 prevede l’assunzione di portalettere con contratto a tempo determinato.

I requisiti per candidarsi sono:

  • diploma si scuola media superiore con votazione minima70/100 o laurea, triennale o magistrale, con votazione minima 102/110
  • patente di guida valida idoneità alla guida del motomezzo aziendale
  • certificazione medica di idoneità al lavoro, rilasciata dalla ASL di appartenenza

Per candidarsi è necessario registrare la domanda sul sito di Poste Italiane. Si riceverà quindi una mail da SHL Italy S.r.l., azienda che gestisce le selezioni per Poste Italiane, con la quale si verrà indirizzati presso un test da svolgere online. Successivamente si verrà contattati dall’azienda per un colloquio e la prova di idoneità di guida del motomezzo aziendale.

Le province interessate sono:

  • Lombardia: Varese, Como, Sondrio, Milano, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e della Brianza;
  • Trentino Alto Adige: Bolzano, Trento;
  • Veneto: Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo
  • Friuli Venezia Giulia: Udine, Gorizia, Trieste, Pordenone;
  • Emilia Romagna: Piacenza, Parma, Reggio nell’Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini
  • Marche: Pesaro e Urbino, Ancona, Macerata, Ascoli Piceno, Fermo
  • Toscana: Massa-Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato Umbria: Perugia, Terni
  • Lazio: Viterbo, Rieti, Roma, Latina, Frosinone
  • Abruzzo: L’Aquila, Teramo, Pescara, Chieti, Sassari
  • Sardegna: Nuoro, Cagliari, Oristano, Olbia-Tempio, Ogliastra, Medio Campidano, Carbonia-Iglesias
  • Campania: Caserta, Benevento, Napoli, Avellino, Salerno
  • Calabria: Cosenza, Catanzaro, Reggio di Calabria, Crotone, Vibo Valentia
  • Sicilia: Trapani, Palermo, Messina, Agrigento, Caltanissetta, Enna, Catania, Ragusa, Siracusa Piemonte: Torino, Vercelli, Novara, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano-Cusio-Ossola
  • Valle d’Aosta: Aosta
  • Liguria: Imperia, Savona, Genova, La Spezia
  • Molise: Campobasso, Isernia
  • Puglia: Foggia, Bari, Taranto, Brindisi, Lecce, Barletta-Andria-Trani
  • Basilicata: Potenza, Matera

Articoli correlati

Rifiuti: scoperte cinque discariche illegali

Redazione

Rischio amianto, Sarno aderisce allo sportello Nazionale

Redazione

ALLERTA METEO – Ordinanza del sindaco di Sarno per domani 27 marzo …

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy