Brevi Cronaca Primo Piano

Pomodoro scaduto pronto per la vendita: denunciato imprenditore

Passata di pomodoro scaduta ma pronta per essere immessa sul mercato. È scattata  un’operazione congiunta dei carabinieri del reparto R.A.C. , tutela agroalimentare di Salerno, insieme ai militari del Nucleo operativo ecologico, che in seguito ad un’articolata attività investigativa hanno denunciato alla Procura di Nocera Inferiore il titolare di un’azienda conserviera dell’Agro nocerino-sarnese, accusato e indagato per tentata frode nell’esercizio del commercio.

L’imprenditore, secondo le indagini fino ad ora condotte dalle forze dell’ordine, al fine di commercializzare una grossa partita di passata di pomodoro semilavorata già scaduta e stoccata in 935 fusti metallici, ne avrebbe allungato in modo fraudolento la vita (Shelf-life), apponendo degli adesivi che recavano delle diverse date di produzione del medesimo lotto e con scadenza al mese di settembre 2019. Al termine dei controlli, i carabinieri hanno proceduto al sequestro di 206 tonnellate di prodotto per un valore di circa 200 mila euro, impedendo di conseguenza anche l’immissione in commercio di merce con possibili profili di rischio per la salute pubblica. 

Articoli correlati

Bollette non pagate, area industriale al buio. Esposito: “Il sindaco deve intervenire”

Redazione

Biogas – L’amministratore risponde: “Ben vengano i controlli, ma a tutti!”

Redazione

Terra dei Fuochi – De Luca: “Taglio da 30 milioni in manovra”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy