Cronaca Primo Piano

Peli del gatto nel bagno aziendale, padrone preso a sprangate

Peli del gatto nel bagno dell’azienda, il padrone aggredito con una spranga. L’aggressore ora rischia il processo per lesioni aggravate dall’uso di armi. E’  un 61enne nocerino, che lo scorso 24 settembre si è scagliato contro il collega, all’interno del piazzale di una ditta di trasporti di Nocera Superiore.

Una lite a causa dei peli del gatto nel lavandino del bagno aziendale, trasformatasi il giorno dopo in una vera e propria aggressione, quando l’indagato attese  l’arrivo del collega a lavoro per colpirlo con una spranga di ferro. La vittima riportò un trauma cranico e cervicale, con ferite alla costola, braccio sinistro e al ginocchio.

La procura di Nocera ha chiesto per l’indagato il giudizio immediato. 

 

 

Fonte Il Mattino 

Articoli correlati

Canfora e Cocca al ballottaggio, cede Robustelli

Redazione

Operai sul tetto: “Aiutateci”. Protesta estrema a Sarno

Redazione

Terra dei fuochi – Ministro Costa: “Presto dati su nesso inquinamento-tumori”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy