Brevi

Pagani, De Prisco: “Nessun patto con gli altri candidati”

“Sono in campo per vincere e per assicurare alla città di Pagani una guida retta, competente e trasparente, non scenderò a patti con altri candidati e non entrerò a Palazzo San Carlo da ingressi laterali o di comodo”

Intervenuto a Radio Base, Lello De Prisco traccia quello che sarà il suo percorso in campagna elettorale.

“Non sarò il vice sindaco di nessuno né l’assessore di qualcun altro .Con un folto gruppo di sostenitori e con l’appoggio di tanti cittadini che hanno visto in me l’unica guida possibile per la rinascita e la ripresa di questa città, abbiamo iniziato da mesi un cammino fatto di ascolto e di condivisione che ci porterà a vincere la campagna elettorale.
E se non verrò eletto sindaco, mi dimetterò anche da consigliere comunale”. A parlare è Lello De Prisco, candidato sindaco della città di Pagani in corsa con tre liste civiche, “Ricostruiamo Pagani”, “In cammino con Lello” e “De Prisco sindaco”.
Un gruppo coeso di candidati, giovani, donne, professionisti, componenti della società civile paganese, persone decise, appassionate e soprattutto pacificatrici , concentrate più sui programmi che sulle chiacchiere. “ Con sudore e fatica ho aperto la Terza Via- continua De Prisco- chi traccia da solo una strada non fa una fuga in avanti , ma lavora per favorire il percorso a tanti altri. È lo stile di un camminatore, è il nostro stile che vogliamo trasferire a tutta la città. Gli altri possono decidere di faticare e tracciarne una quarta o scegliere una delle tre. La “Terza Via” è quella meno battuta, la più impegnativa, per coraggiosi.Le altre due sono già conosciute”.

Il cammino di De Prisco sta già affrontando tappe concrete e faticose, anche questa settimana sarà contraddistinta da un’agenda ricca di impegni ed incontri. Sicurezza , ambiente, lavoro, commercio, politiche sociali, codice deontologico nella politica e nella pubblica amministrazione, puc e bilancio, temi scottanti e sentiti affrontati e sviscerati nel corso dei tavoli tematici che vedono al lavoro decine di professionisti chiamati a dare un contributo alla redazione del progetto di città da sottoporre ai cittadini.

“ Un percorso politico duro ma sereno – conclude De Prisco-che ci porterà verso le elezioni di primavera. La nostra decisione, passione, fermezza, competenza e compattezza , strada facendo, creerà una grande squadra per salvare Pagani”.

Intervento a Radio Base

Articoli correlati

Sarnese, Condemi è il nuovo tecnico

Redazione

Sarnese, Cusano: “Con il Savoia non abbiamo demeritato”

Redazione

La maxi truffa dei Gratta e Vinci: sequestrati 62mila biglietti

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy