Notizie Primo Piano Attualità Brevi

Ospedale Sarno – Troppe aggressioni, i medici chiedono più vigilanza

Liti, aggressioni verbali e fisiche, forti contrasti all’esterno ed all’interno dei reparti con familiari dei pazienti che spesso danno in escandescenza: i medici del nosocomio “Martiri del Villa Malta” di Sarno chiedono più vigilanza e l’installazione di telecamere. E’ la richiesta che fanno alcuni operatori sanitari stanchi delle continue pressioni ed aggressioni, dal pronto soccorso ai vari reparti, prtate avanti da parenti dei pazienti. “Più uomini per la vigilanza e, magari,  – dicono – anche telecamere che possano eventualmente essere un deterrente”. L’ultimo caso sfuggito al controllo si è verificato pochi giorni fa, quando un uomo, a bordo della propria auto, ha sfondato le sbarre che conducono al parcheggio riservato al personale ospedaliero e, poi, si è avventato pure contro la porta in vetro dell’ingresso principale. Un episodio purtroppo non isolato, che ha portato gli operatori a sentirsi meno al sicuro tra le mura del nosocomio. 

Articoli correlati

Roghi sulle vie della frana: aumentano le multe

Redazione

VIDEO | Nicola Laudisio, forti contrasti con Canfora nel 2003, oggi è suo assessore

Redazione

Di nuovo incendio in via Bracigliano. Le fiamme lambiscono la discarica

Redazione

Aria irrespirabile e malori tra bambini e adulti. Denunce contro biogas

Redazione

Soget, il contratto sotto la scure dell’Autorità di Vigilanza

Redazione

La nuova truffa del tamponamento…attenzione

Redazione