Notizie Primo Piano Attualità Brevi

Opere pubbliche: ecco il programma 2016-2018 di Canfora appena approvato

Opere pubbliche, approvate dalla Giunta Canfora le modifiche al piano triennale 2016-2018. Un piano aggiornato che prevede:

– ampliamento del cimitero -11 milioni di euro – – riqualificazione e messa a norma dell’impianto di pubblica illuminazione sull’intero territorio comunale – 2 milioni e 920 mila euro – – realizzazione del muro di sostegno di via Tuostolo- condominio Domus Nostra – 436 mila euro – – ristrutturazione dello stadio comunale Viscardi di Lavorate – 951 mila euro – – lavori di completamento della scuola De Amicis (finanziamento regionale nel 2017 di 400 mila euro e nel 2018 di 2 milioni e 600 mila euro, per un totale di 3 milioni di euro) – – sistemazione di alcune strade cittadine per un totale di 800 mila euro – – lavori di adeguamento della scuola elementare e materna di Episcopio – un milione e 298 mila euro – – scuola elementare e materna di Lavorate – un milione e 298 mila euro – – recupero architettonico del paesaggio cittadino – un milione e 200 mila euro –

Previsti, inoltre: – lavori di riqualificazione del sentiero del lungofiume Rio Palazzo, del Rio Foce e del sentiero archeologico di Foce, per una somma complessiva di 300 mila euro – – realizzazione del collegamento tra la prima e la seconda traversa Starzella – 780 mila euro – – scale mobili esterne nel Centro Polifunzionale di via San Domenico – un milione e 261 mila euro – – riqualificazione energetica delle scuole di Serrazzeta, Lavorate, Foce e Masseria della Corte – un milione e 907 mila euro –

Tra gli interventi previsti, vanno inseriti: – manutenzione straordinaria di alcuni edifici scolastici – 283 mila euro – riqualificazione urbana dell’area mercatale di via San Valentino -11 milioni e 834 mila euro – – ristrutturazione della rete idrica – 8 milioni di euro – – ampliamento della struttura del palazzetto dello sport per una somma complessiva di 481 mila euro -.

Molte opere sono finanziate con fondi regionali, governativi e comunitari.

Articoli correlati

Sarno, zia Luisa festeggia i suoi 100 anni

Redazione

Sarno, Villa Malta posti letto dimezzati a ortopedia

Redazione

Emergenza sangue, l’Avis lancia l’allarme

Redazione

Ospitavano terrorista dell’Isis a Sarno. Padre e figlia nei guai

Redazione

Si lancia dal quinto piano. Muore 16enne

Redazione

Sanremo 2015: il cachet di Carlo Conti, Emma Marrone e Arisa

Redazione