Notizie Primo PianoCronacaBrevi

Operai sul tetto: “Aiutateci”. Protesta estrema a Sarno

Protesta estrema a Sarno, gli operai sono saliti sul tetto della centrale di sollevamento idrico a Foce. Non ricevono risposte circa gli stipendi arretrati e, dopo la protesta di qualche settimana fa, con richieste cadute nel vuoto, oggi sono di nuovo lì, sul tetto del capannone. 

Pare che l’incontro in Regione Campania non abbia sortito alcun effetto. Tutto fermo, anche gli stipendi che non percepiscono da mesi. Così questa mattina i lavoratori hanno iniziato a protestare nuovamente, minacciando di lanciarsi nel vuoto. 

Sul posto gli uomini del locale commissariato di Polizia di Stato, agli ordini del vice questore aggiunto Marzia Morricone, per garantire la sicurezza, l’incolumità e cercare di sedare gli animi. A Foce anche i vigili del fuoco.

Articoli correlati

Radio Base collegamento con Sarno

Redazione

Incendio Area Industriale di Sarno. Incubo fiamme e fumo

Redazione

Brigate Rosse, Salerno ricorda le vittime di attentato terroristico

Redazione

Materiale radioattivo nel cemento dell’autostrada A30. Si indaga

Redazione

Accoltellata, ma in aula difende l’ex: “Lo amo ancora”

Redazione

Blue monday: oggi è il giorno più triste dell’anno

Redazione