Notizie Primo PianoCronacaSalerno

Omicidio Vassallo: “ucciso per evitare che denunciasse traffico di droga”

Ci sono 9 indagati per la morte di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore di Pollica

Il sindaco di Pollica Angelo Vassallo sarebbe stato ucciso per impedire che denunciasse un traffico di sostanze stupefacenti di cui era giunto a conoscenza e che avveniva nel porto di Acciaroli, frazione del comune di Pollica e rinomata località turistica del Cilento.

Questa l’ ipotesi alla base delle indagini della Direzione distrettuale antimafia di Salerno culminate oggi con l’esecuzione di un decreto di perquisizione nei confronti di 9 persone indagate a vario titolo per i reati di omicidio e di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

 

Articoli correlati

Scuola negata al piccolo Christian, la mamma scrive a Salvini e Di Maio

Redazione

Chiusura imminente per l’Agenzia delle Entrate

Redazione

Operaia di Sarno vince una casa con 4 euro

Redazione

“El camino del triunfo”, la storia del giovane trader Giancarlo Prisco che ha conquistato la Spagna

Redazione

Covid Campania, battuto ogni record

Redazione

Furti d’auto: record per la Campania.

Redazione