Cronaca Primo Piano

Oggi l’ultimo saluto a Michele, aggredito da uno sciame di api

Questa mattina la comunità sarnese ha dato l’ultimo saluto a Michele Annunziata, 65enne di Sarno, morto in seguito ad uno shock anafilattico provocato dalle punture di api. Una tragedia improvvisa che ha lasciato sgomenti parenti ed amici che oggi lo hanno salutato in chiesa. 

 

Il dramma si è consumato ieri in località Sant’Eramo, periferia di Sarno.

L’uomo, Michele Annunziata, 65 anni, intorno alle ore 10.30 si trovava nel terreno agricolo di sua proprietà in una zona piuttosto impervia, lungo le pendici del montagna che sovrasta la città. Era da solo, intento probabilmente a dedicarsi all’orto ed agli alberi da frutta. In pochi secondi è stato raggiunto da uno sciame di ape.

Gli insetti lo hanno attaccato travolgendolo. Punto in più parti del corpo, con dolori ancora lancinanti, è riuscito a contattare telefonicamente la moglie ed i figli raccontando cosa gli fosse accaduto e spiegando di avere problemi a respirare. Immediatamente i familiari hanno allertato i soccorsi.

Un’ambulanza del 118 è arrivata in zona, medici e infermieri si sono subito resi conto della gravità della situazione. L’uomo, colto da shock anafilattico, era già in arresto cardiorespiratorio. A nulla sono valse le manovre di rianimazione. Il medico ha dovuto constatarne il decesso.

Articoli correlati

Palma Campania, truffa agli anziani con il sistema del finto corriere

Redazione

Coppa Italia Dilettanti, la finale a Sarno

Redazione

San Valentino Torio: Sicurezza urbana, tre milioni dalla Regione

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy