Napoli

Oggi l’insediamento del nuovo arcivescovo Domenico Battaglia

Primo giorno: visita alle monache di clausura

 
E’ iniziata con una visita alle monache di clausura sacramentine nella chiesa di San Giuseppe dei Ruffi, la prima giornata da arcivescovo di Napoli di monsignor Domenico Battaglia.
 
Con la sua visita nella chiesa di San Giuseppe dei Ruffi, nel cuore del centro storico di Napoli, a poca distanza da largo Donnaregina, sede dell’ Arcidiocesi, monsignor Battaglia “ha voluto affidare il suo ministero e la Chiesa di Napoli alla preghiera delle religiose, nella consapevolezza che l’ origine e la fonte di ogni azione missionaria della Chiesa è nell’incontro con l’ amore sorgivo di Dio, da cui tutto nasce e a cui tutto conduce”.
 
Si tratta del primo di una serie di appuntamenti che il nuovo arcivescovo terrà in mattinata nell’ ambito di un “pellegrinaggio simbolico” nelle “periferie esistenziali” della città, dove incontrerà “persone e storie rappresentative della fragilità e delle sofferenze della città”. Nel pomeriggio si terrà l’ ingresso ufficiale in Diocesi, con la celebrazione eucaristica con rito canonico della presa di possesso della Diocesi, alle ore 17 nel Duomo.
 
 
 

Articoli correlati

Il Napoli è official partner di PES 2021

Pierpaolo Milone

Campania zona rossa. Speranza: “Serve piegare curva Covid”

Redazione

Droga, sigarette e soldi nell’armadio: arrestato

Redazione

Ladri di tombini in azione

Redazione

Coronavirus: a Napoli in fila per il test sputa ai sanitari

Redazione

Uomo ruba autoradio ed il giudice lo punisce così…

Redazione