SarnoSalerno

Nuovi impianti di rifiuti a Sarno, stop del Tar

Impianti di Rifiuti a Sarno: il Tar da ragione al Comune

Nuovi impianti di rifiuti a Sarno, braccio di ferro Comune e Regione, il Tar da ragione all’ ente di Palazzo San Francesco. La spunta il Comune mettendo uno stop all’ubicazione di nuove aziende che si occupano di trattamento di rifiuti.

La Regione Campania aveva dato l’ok, ma l’ente sarnese aveva presentando ricorso. La Provincia di Salerno ha già ribadito in un atto che «i territori dei Comuni di Battipaglia e di Sarno non sono idonei a recepire l’ ubicazione di nuovi impianti di rifiuti o ampliamenti già esistenti, invitando tutti gli enti competenti a denegare il rilascio di nuove autorizzazioni».

L’Assessore Viscardi

A spiegare quando accaduto è l’assessore Eutilia Viscardi. «Il Tar Campania ha confermato la validità dell’ atto di indirizzo del Comune di Sarno, votato in giunta ed in consiglio comunale, proposto da me col sindaco Canfora ed il vice Robustelli, che vieta l’ insediamento di nuovi impianti di rifiuti alla luce dell’ atto della Provincia che ha dichiarato Sarno e Battipaglia zone sature. I funzionari regionali non avevano dato seguito a tali atti ed il Tar li ha bacchettati».

Articoli correlati

VIDEO | San Valentino Torio. Amministrative: Marco Amatrudo in corsa per la fascia da sindaco

Redazione

Covid: sequestrati a Salerno oltre 27mila ffp2 e test antigenici non a norma

Redazione

Debiti dell’ente: scontro tra Canfora e Mancusi

Redazione

La Renzullo Sarno si prende il primato in classifica: battuta la corazzata Pozzuoli 83 -56

Redazione

Nunziatella – Emozioni raccontate dagli ex allievi di Sarno. “Preparo alla Vita e alle Armi”

Redazione

Sarnese corsara a Nardò: due reti per un buon inizio

Redazione