Notizie Primo Piano Attualità Brevi

Nuova piazza in periferia: appalto da 300 mila euro

Nuova piazza a Lavorate di Sarno, aggiudicato l’appalto per un importo di oltre 330 mila euro. La Centrale Unica di Committenza ha aggiudicato l’appalto  alla ditta “Cimel” di San Cipriano Picentino, ed ora l’ufficio tecnico, a cui toccherà l’onere della direzione lavori, si predisporrà i documenti per la stipula del contratto che comunque non potrà avvenire prima di 45 giorni. “Finalmente la frazione di Lavorate avrà la sua nuova piazza, opera tanto decantata ma mai realmente messa sul campo dalle amministrazioni precedenti”. Così l’assessore ai lavori pubblici, Michele Ruggiero. “Sono particolarmente soddisfatto del duro lavoro finora fatto da tutta l’amministrazione, a partire dal reperimento dei fondi, il bando per la progettazione esecutiva, la redazione del progetto fatto dall’architetto Gerardina Dinestore, fino ad arrivare ad oggi con l’aggiudicazione dell’appalto. Spero che per l’estate prossima si possano iniziare i lavori e dare finalmente quest’opera alla cittadinanza”.

Articoli correlati

Franz Muller esce allo scoperto: scrive a Ferrentino e rivela un “segreto”

Redazione

Solo sedici voti di distacco, Michele Strianese è il nuovo sindaco di San Valentino Torio

Redazione

Licenziati dopo tre anni s’incatenano ai cancelli

Redazione

Furti e rapine, domenica protesta in piazza

Redazione

Allerta meteo e scuole, revocata ordinanza del sindaco

Redazione

Rifiuti: De Luca, “Trasformazione ecoballe in combustibile”

Redazione