CampaniaNotizie Primo PianoNolaCronacaNapoli

Nola, cacciatore con arsenale in casa. Arrestato

Arsenale di armi a Nola: cacciatore arrestato dai carabinieri

I militari della stazione carabinieriforestale di Marigliano, nel napoletano, insieme alle guardiezoofile venatorie della Lipu di Napoli, nell’ambito dell’ aperturadella stagione venatoria, hanno effettuato specifici controlli alfine di contrastare la pratica del bracconaggio.

Nell’ agronolano, si legge in una nota dell’ Arma, in un casolare diproprietà di un 65enne del posto, attirati dal canto deglistorni, i militari hanno rinvenuto in una gabbia 3 esemplari distorni non detenibili per legge. Da un’ accurata perquisizione dello stabile e dell’ abitazionedell’ uomo distante pochi chilometri è stato rinvenuto un vero eproprio arsenale costituito da: 400 colpi di vario calibro, duefucili, una pistola, una carabina, due fucili artigianali, 7quaglie, 4 storni detenuti in gabbie illecitamente, 3 richiamiacustici elettromagnetici e 4 archetti in ferro per cattura avifauna.

L’uomo è stato arrestato e messo a disposizionedell’ autorità giudiziaria. I reati contestati, spiegano i carabinieri, “vanno dallaricettazione alla detenzione abusiva di armi, al possesso edall’ omessa custodia delle stesse nonchè alla detenzione diavifauna non detenibile.

I due fucili artigianali, inoltre,risultavano essere perfettamente funzionanti e pronti all’ uso”

Articoli correlati

Droga a scuola, nascosta in bagno. Arrivano i carabinieri

Redazione

Picchiato barbaramente per 60 euro

Redazione

Il morto è vivo. Finti manifesti funebri, indagano i carabinieri

Redazione

Follia in Costiera: spara colpi di fucile contro la caserma dei carabinieri

Redazione

Reddito di cittadinanza a Napoli, scoperti 2441 furbetti

Redazione

Foto hard e minacce alla ex. “Ti distruggo!”

Redazione