Notizie Primo PianoCronacaBrevi

Nascondeva botti illegali, mortai ed inneschi: arrestato 40enne

Tremila botti illegali in un deposito: sequestro ed un arresto. Centraline, mortai, micce e numerosi inneschi: in manette un 40enne di Sarno. Maxi sequestro di botti di Capodanno a Sarno,in gran parte di produzione artigianale. L’operazione portata a segno dalla della Guardia di Finanza di Salerno ha fatto scattare le manette ai polsi di un sarnese di 40 anni. All’interno di un deposito situato vicino ad alcune abitazioni, i finanzieri della compagnia di Scafati hanno rinvenuto anche 15 centraline per attivare i fuochi a distanza, 18 mortai, 20 metri di miccia a rapida combustione e numerosi inneschi elettrici. In totale è stato sequestrato un quintale e mezzo di polvere pirica.

Articoli correlati

Teatro mai aperto e già da rifare: il risultato di 20 anni e 4 amministrazioni. Dossier per la Corte dei Conti

Redazione

Officina abusiva a Cava de’ Tirreni: denunciato titolare

Redazione

Droga “da stupro” in casa, arrestato un 43 a Trecase

Redazione

Frana 5 maggio 1998: tre giorni di commemorazione a Sarno

Redazione

Via il custode dal passaggio a livello. Esposto in Procura

Redazione

Sarno-“Lo Sbarazzo”, Squillante: “Verso il Centro Commerciale Naturale”

Redazione