Cronaca Primo Piano

Nascondeva bombe artigianali, 59enne arrestato

Custodiva in locale vicino alla sua abitazione, a Nocera Inferiore un ordigno esplosivo di circa 400 grammi. L’uomo, un 59enne già denunciato in passato per lo stesso reato, è stati arrestato al termine di una perquisizione domiciliare nel suo appartamento, in via Federici. I poliziotti hanno esteso la perquisizione anche a un piccolo locale ubicato nella stessa strada, all’interno del quale hanno rinvenuto l’ordigno esplosivo. Il congegno era stato collocato in un soppalco, avvolto in fogli di spugna e nascosto in una scatola di cartone. L’ordigno, un cilindro di plastica bianco, di 10 x8 centimetri e 400 grammi di peso, è dotato di una miccia di colore nero di 25 centimetri, con ritardo di cartone.

La polizia ha fatto evacuare la zona limitrofa all’ abitazione del 59 enne, impedendo il transito di persone e veicoli e facendo intervenire sul posto l’artificiere anti-sabotaggio della polizia in servizio alla Questura di Salerno. Lo specialista ha fatto rimuovere l’ordigno esplosivo ad una ditta specializzata, in attesa di successive perizie tecniche ed ha definito l’ordigno rinvenuto «micidiale», per le potenzialità lesiva.

Fonte Il Mattino

PUBBLICITA’

CONAD SARNO in via Roma 

Convenienza, Garanzia , Alta Qualità 

Dal 12 al 15 dicembre solo al Conad di Sarno super offerta: 

 

 

 

 

Articoli correlati

Canfora e Cocca al ballottaggio, cede Robustelli

Redazione

Lite a coltellate, intervento provvidenziale della polizia a Sarno

Redazione

Coppa Italia, la Sarnese perde 2-0 col Portici

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy