Notizie Primo Piano Cronaca Napoli

Napoli, strangolata in casa del vicino, caccia all’uomo

La 23enne Rosa Alfieri è stata strangolata, si cerca un vicino di casa

Picchiata e poi strangolata lentamente per aver tentato di reagire al tentativo di violenza. E l’assassino, dopo il delitto, ha chiuso la porta del suo appartamento e si è allontanato lasciando il corpo a terra. 

È stato ritrovato così, nel tardo pomeriggio di ieri, il corpo di Rosa Alfieri, 23 anni, in un’abitazione di Grumo Nevano, provincia di Napoli.

I carabinieri cercano un uomo, ovvero l’inquilino dell’appartamento, che ancora è irrintracciabile.

A dare l’allarme alcuni vicini. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Giugliano che hanno trovato il corpo della giovane donna riverso sul pavimento.

Gli inquirenti sono al lavoro per ricostruire i momenti che hanno preceduto il delitto e per questo hanno ascoltato i familiari della vittima. Intanto è caccia all’uomo.

 

Articoli correlati

Carburante sulla strada, ciclista finisce in ospedale

Redazione

VIDEO | Protesta estrema: “Ora togliamo l’acqua”.

Redazione

Botti di fine stagione | Corrado: “per valorizzare il basket servono competenze, strutture e una sana cultura sportiva”

Redazione

Degrado ex Villa Malta, la rabbia dei residenti

Redazione

Ricostruzione post frana, due milioni dalla Regione

Redazione

Nocera Inferiore, personale medico e infermieristico aggrediti pronto soccorso

Redazione