Attualità Primo Piano

Napoli, il figlio di Boris Giuliano, il poliziotto ucciso dalla mafia, nuovo questore

Alessandro Giuliano, figlio del capo della mobile di Palermo ucciso dalla mafia nel 1979, sarà il nuovo questore di Napoli. Giuliano prenderà dal prossimo 1 giugno il posto di Antonio De Iesu, promosso vice capo della Polizia vicario. Al posto di Giuliano alla guida del Servizio centrale operativo (Sco) va il dirigente superiore Fausto Lamparelli, che fino ad oggi ha diretto il servizio di polizia scientifica. Al suo posto arriva Luigi Rinella, che era il capo della Squadra mobile di Napoli, mentre Vincenzo Nicolì, attuale direttore della I divisione dello Sco, andrà a dirigere il servizio controllo del territorio.

Articoli correlati

Consiglio provinciale: buoni propositi ma si aspettano linee guida dal Governo

Redazione

Senza mascherina? Multa da 1000 euro. Nuova ordinanza di De Luca

Redazione

Case Iacp, beffa dopo la consegna delle chiavi: “Sono inabitabili”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy