Sarno Notizie
AttualitàNapoli

Napoli, frode in commercio carburanti: sequestro da 7,5 mln di euro

Napoli, gasolio a prezzi bassi evadendo l’Iva: sequestro da 7,5 milioni

Un sequestro preventivo di beni per un valore di oltre 7,5 milioni di euro è stato eseguito dai finanzieri del comando provinciale di Napoli nei confronti di una società di capitali maltese e del suo amministratore per f rode nella commercializzazione di carburanti.

Il provvedimento, emesso dal gip del Tribunale di Napoli ed eseguito dai finanzieri del 1° Nucleo operativo metropolitano di Napoli nelle province di Napoli, Roma, Catania e Siracusa, ha permesso di sottoporre a sequestro un immobile a Siracusa del valore stimato in 70mila euro, 3 auto di lusso, partecipazioni sociali per 51mila euro e disponibilità finanziarie per 60mila euro, per un valore complessivo di 260mila euro.

I beni sequestrati vanno ad aggiungersi agli oltre 6,5 milioni di euro già sequestrati a seguito di precedenti indagini, risalenti al 2019, che avevano permesso di scoprire la movimentazione di oltre 27 milioni di litri di gasolio in completo regime di contrabbando, movimentato in soli tre mesi di attività criminale, con la conseguente evasione di 48 milioni di euro di Iva e di 17 milioni di euro di accise

Articoli correlati

Salerno, assemblea di Forza Italia

Redazione

Ospedale Sarno, le accuse dei sanitari: “Basta promesse dai politici qui c’è bisogno di personale”

Redazione

Chiusa la Cappella del Gesù Morto: i fedeli protestano in strada a Sarno

Redazione

Esami Maturità 2018: ecco le tracce della prima prova

Redazione

Un’altra frana in Costiera Amalfitana: massi e polvere sulla spiaggia

Redazione

Trova i ladri in casa e spara. Un uomo ferito

Redazione