Notizie Primo PianoCronacaBrevi

Muore a 22 anni dopo una operazione per dimagrire: indagati 11 medici

Indagati 11 medici per la morte di Rosaria Lobascio, studentessa di 22 anni di Sala Consilina deceduta all’ospedale di Mercato San Severino otto giorni dopo un’operazione per ridurre lo stomaco  e risolvere alcuni per problemi di salute. L’inchiesta è stata avviata subito dopo la denuncia della famiglia della giovane. 

Tra gli indagati ci sono 9 medici che hanno assistito e operato per due volte la ragazza, all’ospedale Fucito di Mercato San Severino, e due in servizio all’ospedale di Polla, dove Rosaria è stata portata mercoledì scorso, 6 giugno. L’accusa per tutti è di omicidio colposo.

La giovane si era sottoposta ad un’operazione di gastrectomia verticale parziale, per ridurre lo stomaco e dunque arrivare ad assimilare meno cibo. Un intervento per risolvere un problema di salute, come spiegato dalla stessa giovane attraverso Facebook e oggi, dal legale di famiglia.

Fonte Il Mattino 

Articoli correlati

Sisma 1980, in arrivo nuovi fondi per la ricostruzione

Redazione

In casa con droga e pistola, arrestata coppia

Redazione

Choc a Fisciano, carabinieri si uccide con un colpo di pistola

Redazione

Camion carico di rifiuti cancerogeni e tossici. Denunce e sequestri

Redazione

Giovane di Mercato San Severino trovato morto tra gli scogli a Salerno

Redazione

Il tribunale di Nocera Inferiore al collasso. In Procura un’indagine su tre rischia la prescrizione

Redazione