Attualità Brevi Primo Piano

Morto Pietrangelo Gregorio, sua prima tv via cavo in Italia

E’ morto a 90 anni l’ingegner Pietrangelo Gregorio, considerato l’inventore della prima televisione libera italiana: la sua ‘Telediffusione-TeleNapoli’ inizio’ le trasmissioni il 24 dicembre 1966 per circa 180 bar e locali pubblici collegati. Nove anni dopo, TeleNapoli contava sei studi televisivi, 150 dipendenti e 15 giornalisti, con decine di migliaia di utenti privati raggiunti in citta’ dalle trasmissioni via cavo.
Nel 1976, dopo la liberalizzazione dell’etere, Gregorio fu tra i fondatori di Canale 21, altra storica emittente televisiva. Volto noto e amato dal pubblico napoletano, ha condotto per oltre mille puntate una trasmissione aperta alle telefonate dei cittadini, ‘Filo diretto’. Inventore e detentore di vari brevetti nel settore delle telecomunicazioni, nel settembre scorso aveva ricevuto dal sindaco Luigi de Magistris la medaglia della citta’ in occasione dei suoi 90 anni.

Articoli correlati

Sarnese allo stadio: dentro o fuori

Redazione

Rapine ed estorsioni, arresti a Napoli. Salvini:”Così le giornate cominciano bene”

Redazione

Vicini si prendono a pistolettate, ferito un anziano

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy