Cronaca Primo Piano

Minaccia moglie: “Ti uccido il 3 settembre”. Arrestato 48enne napoletano

Aveva minacciato di uccidere l’ex moglie il 3 settembre 2020, cioè oggi, a un anno esatto dalla fine della loro relazione, ma è stato arrestato prima che potesse realizzare il suo proposito.

I carabinieri di Qualiano, in provincia di Napoli, hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori un 48enne del posto.

L’uomo, già in fase di separazione nel 2015, aveva iniziato a vessare la donna che – secondo quanto accertato dagli inquirenti – per anni era stata vittima di minacce, aggressioni fisiche e psicologiche che l’hanno costretta a vivere per anni in un vero e proprio incubo.

Solo alla fine dello scorso agosto la donna ha avuto il coraggio di denunciare, temendo per la propria vita.

Fonte Il Fatto Vesuviano 

Articoli correlati

Allerta Meteo Campania, sarà una domenica di maltempo

Redazione

I centristi, sempre al fianco di Mancusi, ora sono i maggiori accusatori

Redazione

Sanità,: De Luca:”Basta viaggi della speranza al Nord, Campania eccellenza”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy