Notizie Primo Piano Cronaca

Minaccia moglie: “Ti uccido il 3 settembre”. Arrestato 48enne napoletano

Aveva minacciato di uccidere l’ex moglie il 3 settembre 2020, cioè oggi, a un anno esatto dalla fine della loro relazione, ma è stato arrestato prima che potesse realizzare il suo proposito.

I carabinieri di Qualiano, in provincia di Napoli, hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori un 48enne del posto.

L’uomo, già in fase di separazione nel 2015, aveva iniziato a vessare la donna che – secondo quanto accertato dagli inquirenti – per anni era stata vittima di minacce, aggressioni fisiche e psicologiche che l’hanno costretta a vivere per anni in un vero e proprio incubo.

Solo alla fine dello scorso agosto la donna ha avuto il coraggio di denunciare, temendo per la propria vita.

Fonte Il Fatto Vesuviano 

Articoli correlati

Frana – L’avvocato Carrella: “In arrivo risarcimenti milionari”

Redazione

Campania sott’acqua: “allerta meteo per domani”

Redazione

Il generale Errico: «Nunziatella, in futuro polo di formazione della difesa europea»

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy