Brevi Primo Piano

Michele Strianese: chi è il nuovo presidente della Provincia di Salerno.

Michele Strianese, il neo presidente della Provinciadi Salerno, ha raccolto e vinto la sfida di Vincenzo De Luca. L’ ingegnere di San Valentino Torio, 44 anni sposato, senza figli, ha una passione per gli sport all’ aria aperta, tennis e corsa, ma non disdegna qualche ora in palestra «per tenersi in forma».

LA STORIA

Nipote di un vecchio democristiano, Alberto Esposito, che negli anni 80 e 90 portò San Valentino in una dimensione provinciale all’ interno della Balena Bianca, diventando il leader della corrente di Donat Cattin, Michele Strianese è dal 2005 consigliere comunale. A San Valentino Torio, dove ha ricevuto il testimone da sindaco, da Felice Luminello, con il quale ha percorso un pezzo di vita politica, Strianese aveva già tentato altre volte la candidatura a primo cittadino senza però uscire mai vittorioso. Ci riuscì invece nel 2015 battendo al fotofinish Marco Amatrudo e Maria Rosaria Crispo. Da allora, in tre anni, Strianese è riuscito a costruire la sua immagine senza sbagliare una mossa, pur dovendosi dimettere dal Piano di Zona, dove lavorava, per presunte incompatibilità. Si lega al suo vicino di paese, Canfora, che diventa poi Presidente della Provincia. Intanto lavora al Puc di San Valentino e mette in campo una serie di progetti sulla sicurezza stradale che fanno affluire nelle casse del Comune centinaia di migliaia di euro sia dalla Regione che dalla Provincia. Guida una giunta espressione di una maggioranza civica, dove hanno un ruolo di primo piano anche esponenti di Fratelli d’ Italia.

«Mi piace ragionare sulle cose concrete – dice – probabilmente sulle cose da fare per rilanciare l’ Agro nocerino non ci sono molte differenze ma un solo obiettivo comune: lavorare insieme senza troppi campanilismi».

Articoli correlati

Il morto è vivo. Prima le condoglianze poi la corsa al bancolotto

Redazione

VIDEO | Incanto ad Episcopio i fuochi piromusicali

Redazione

Buongiorno con le notizie del giorno

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy