Cronaca Primo Piano

Maxi sequestro di prodotti contraffatti.

I militari della Compagnia di Scafati, guidati dal Capitano Nunzio Napolitano, hanno sequestrato, tra Scafati, Sarno e Terzigno, un ingente quantitativo di prodotti recanti loghi, personaggi e marchi contraffatti, nonché giocattoli, addobbi e luci natalizie pericolosi.

In una prima operazione, le Fiamme Gialle scafatesi hanno sottoposto ad ispezione una persona, la quale, a bordo di un furgone, era intenta al trasporto per le vie del Comune di Scafati di un centinaio di giocattoli e gadget vari, recanti diversi personaggi noti ai bambini ed ai teenagers quali “Violetta”, “Simpson”, “Winnie The Pooh”, “Hello Kitty”, “Spiderman”, etc., contraffatti.

Durante il sequestro della merce, i finanzieri hanno acquisito indizi che hanno spinto ad estendere l’attività investigativa anche al deposito della società proprietaria della merce, a Terzigno.
Sono stati sottoposti a sequestro ulteriori 468.000 prodotti recanti marchi d’impresa registrati contraffatti del tipo giocattoli, capi d’abbigliamento, recanti i loghi delle maggiori squadre calcistiche italiane e straniere, gadget vari, articoli di cancelleria scolastica, adesivi vari, peluche.

Sia il trasportatore, sia l’imprenditore sono stati rispettivamente segnalati all’Autorità Giudiziaria per detenzione aggravata al fine di vendita di prodotti con segni falsi, nonché ricettazione.

In un altro intervento, eseguito a Sarno, i militari hanno sottoposto a sequestro altri 200 prodotti recanti marchi contraffatti del tipo gadget, accessori per telefonia ed articoli di cancelleria, nonché luci natalizie non recanti il marchio “CE” di conformità agli standard di sicurezza, con relativa denuncia all’Autorità Giudiziaria di un cittadino di nazionalità cinese. Allo stesso sono state irrogate le prescritte sanzioni pecuniarie amministrative ammontanti a euro 7.500,00 circa.

 

 

Articoli correlati

VIDEO | Regionali2015 – Antonio Crescenzo, capolista Udc. Intervista su urgenze ed eccellenze campane

Redazione

Gravissimo incidente. Si prega per Don Antonio Agovino

Redazione

Nascondeva droga nella lavatrice: condannato a 2 anni

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy