Notizie Primo Piano Cronaca

Maxi-sequestro di articoli contraffatti e luci natalizie pericolose.

I baschi verdi della Compagnia di Scafati hanno sequestrato, a Sarno, 9.000 articoli vari (gadget, giocattoli, accessori d’abbigliamento, profumi, lampadine, etc.) recanti marchi d’impresa contraffatti ovvero recanti il marchio “CE”, indicativo di “China Export”.

Durante l’ispezione dei locali commerciali sono stati rinvenuti altri 800 articoli, appartenenti a diverse categorie merceologiche, tra cui piccoli elettrodomestici di uso quotidiano e luci natalizie, tutti privi del marchio “CE” ovvero delle informazioni minime rivolte ai consumatori che, quando presenti, non erano indicate in lingua italiana.

La titolare dell’attività commerciale, cittadina italiana, è stata denunciata a piede libero per detenzione ai fini di vendita di prodotti contraffatti, ricettazione e tentata frode in commercio.

Alla stessa, inoltre, sono state irrogate anche le prescritte sanzioni amministrative, quantificate complessivamente in €. 8.000,00 circa previste per chi detiene, ai fini di vendita, prodotti privi del marchio di sicurezza “CE” e/o delle indicazioni minime ai consumatori.

Articoli correlati

“Non è una accusa al Papa”. Le precisazioni di Padre Serafino

Redazione

Prima il blitz antifannulloni, poi la chiusura. De Luca dice basta ad Arcadis

Redazione

Salerno: aggredisce donna in strada, arrestato

Redazione

Morosini lascia “Sarno Democratica” : “Il mio riferimento è il sindaco. Piena fiducia a Canfora”

Redazione

‘O cunto – “Faciteme duecento lire ‘e zeppolelle”

Redazione

Protezione Civile: “Dalle 22 è Allerta Meteo gialla”

Redazione