Sarno Notizie
AttualitàBreviNotizie Primo Piano

Maturità prima prova: Umberto Eco, donne al voto, rapporto padre/figlio…

Maturità al via per oltre 500.000 studenti si parte con la prova di italiano. Appuntamento alle 8.30 per l’apertura del plico telematico. La password per decriptarlo è stata pubblicata sulla Home Page del sito del Ministero. In contemporanea è stata letta dal Ministro Stefania Giannini dagli studi di Uno Mattina.

LE TRACCE Tra le tracce, un saggio di Umberto Eco sulle funzioni della letteratura. Una traccia relativa al Pil per il saggio in ambito economico e il rapporto padre-figlio per il saggio in ambito artistico. Il suffragio universale è invece la traccia proposta ai maturandi 2016 per il tema storico. Una riflessione sui confini a partire da un testo allegato è la traccia proposta ai maturandi per il tema di attualità, mentre l’avventura dell’uomo nello spazio è una delle tracce nella tipologia saggio breve in ambito tecnico-scientifico.

Le commissioni coinvolte quest’anno sono 12.554 ed esamineranno 24.991 classi. I candidati iscritti all’Esame sono 503.452, di cui 487.476 interni e 15.976 esterni. Secondo le prime rilevazioni del Miur, il tasso di ammissione all’Esame è del 96%. Quest’anno sono 215 gli istituti coinvolti nel progetto Esabac, per il rilascio del doppio diploma italiano e francese, di cui 2 all’estero. Si prosegue domani con il secondo scritto, diverso secondo gli indirizzi, e si chiude il tris degli scritti lunedì 27 giugno con la terza prova, il cosiddetto quizzone diverso per ogni commissione. Fonte: Il Mattino – Foto: googleImmagini

Articoli correlati

Donne oltraggiate – Enza e le mimose rosso sangue. La mamma: “Lotto per tutte le donne”

Redazione

Coronavirus – Sarno piange la terza vittima. Dolore e sconforto

Redazione

Vincenzo Salerno e “La bella rima che fiorisce tra i versi”. Un lavoro appassionato…

Redazione

Sarno: un’area intitolata ad Anna e Piera, giovani investite ed uccise

Redazione

 Gazzaneo: “Gara condizionata da alcuni episodi…”

Redazione

I Paputi a Sarno: un rito millenario che si rinnova

Redazione