Notizie Primo PianoBrevi

Massaggi e cocaina nel centro estetico: arrestata una donna

Quattro persone arrestate (tre in carcere ed una ai domiciliari), un obbligo di firma, 40 ovuli contenenti cocaina e oltre 200 grammi di hashish sequestrati: è questo il bilancio di una operazione antidroga che la polizia ha effettuato in tre quartieri di Salerno. Gli agenti delle sezioni Antidroga e Falchi della Squadra Mobile sono intervenuti nel quartiere Irno in un centro estetico che, secondo una segnalazione, era ritenuto un luogo di prostituzione. Invece, nel corso della perquisizione i poliziotti hanno rinvenuto 60 ovuli contenenti cocaina pronti ad essere smerciati. La titolare, di nazionalità ucraina, nella propria abitazione custodiva anche la somma di 8.300 euro che è stata sequestrata. La donna, Nadiya Gryn, è finita in carcere.

Nel quartiere Mariconda, invece, la droga del tipo hashish, veniva venduta in casa. A finire ai domiciliari Michele Ansalone, mentre il figlio Alfonso è stato sottoposto all’obbligo di firma. Gli agenti di polizia hanno sequestrato circa 200 grammi di hashish pronti ad essere spacciati. Infine sul Lungomare Trieste sono finiti in manette due extracomunitari, provenienti dalla Nigeria e dal Gambia, sorpresi a spacciare hashish a giovani avventori. Addosso ai due pusher sono stati rinventi oltre 30 grammi di stupefacente suddivi in dosi. Il Mattino

 

Articoli correlati

Covid Provincia di Salerno: 80 positivi nelle ultime 24 ore

Redazione

I doni natalizi della Pro Loco: “La solidarietà è la carezza del Natale”

Redazione

Guidone e Adiletta – il doppio tentativo di “inciucio” Fdi ed uomini del centrosinistra

Redazione

Tensioni in maggioranza: tre consiglieri rimettono deleghe

Redazione

Maturità prima prova: Umberto Eco, donne al voto, rapporto padre/figlio…

Redazione

Dora partorisce e muore, ginecologo rinviato a giudizio

Redazione