Notizie Primo PianoCronaca

Maltempo nelle Marche, sei morti e tre dispersi in provincia di Ancona

In poche ore la pioggia che normalmente cade in un anno

Le precipitazioni di eccezionale intensità che hanno colpito le Marche e in particolare la zona di Senigallia hanno provocato, secondo quanto riferito dalla Protezione civile, la morte di sei persone, mentre altre tre risultano disperse. Particolarmente grave la situazione nel paese di Cantiano, dove le strade si sono letteralmente trasformate in fiumi di fango.

Secondo quanto riferito dalla protezione civile, quattro delle sei vittime sono a Ostra, una a Trecastelli e una a Barbara dove risultano tre dispersi, tra cui una mamma con il suo bambino, portati via dal fiume di fango e acqua mentre erano in auto. “Stanno operando protezione civile, volontariato, vigili del fuoco e forze dell’ ordine – ha spiega Luigi D’ Angelo del Dipartimento nazionale della Protezione Civile intrepellato dalla Rai -.

C’è il massimo impegno sul territorio, anche elicotteri messi a disposizione della Difesa con capacità operative nelle ore notturne”. In poche ore, secondo gli esperti, sulla zona è caduta la stessa quantità di pioggia che normalmente si registra in un anno. A Senigallia il fiume Misa è esondato invadendo le strade.

La popolazione è stata invitata a rimanere nelle proprie case. Numerosissimi in rete i video postati sui social che testimoniano la sciagura avvenuta nelle ultime ore. 

 

 

Articoli correlati

SARNO – Allerta Meteo, ordinanza del sindaco per le scuole

Redazione

Maltempo Campania: prorogata allerta meteo fino a domani sera

Redazione

Maltempo, Campania: allerta meteo dalle 11 di oggi.

Redazione

Maltempo: allerta Arancione sulla costiera sorrentino-amalfitana e monti di Sarno

Redazione

Nuova allerta meteo sulla Campania: sabato col maltempo

Redazione

Allerta Meteo Campania: domani criticità “gialla” per piogge

Redazione