Sarno redazionale Salerno

L’ultimo saluto ad Antonio. La sua valigia ed i sogni spezzati all’improvviso…

Da Sarno in Germania, con tutta la forza di cambiare. E poi, quei sogni interrotti. 

Aveva chiuso i suoi sogni, le sue speranze, i suoi progetti in una valigia che profumava di opportunità e pesava di addii. Il saluto ai familiari per andare altrove e realizzare idee mettendo in campo la sua formazione, i suoi sacrifici, la sua passione. Non senza paura, sicuramente, non senza interrogativi, ma il tutto superato dalla sua grande voglia di vivere, di fare.

 

Il suo altrove in Germania: si era innamorato di quella terra, della gente portando nel cuore la sua Sarno.

 

I sogni spezzati di Antonio Stellato, 51 anni, ristoratore, stroncato improvvisamente 6 giorni fa da un aneurisma. L’ultimo saluto domani, 19 marzo, alle ore 9, nella chiesa di Sant’Alfredo.

 

 

Articoli correlati

Ospedali in ginocchio: rivolta dei sindaci dell’Agro

Redazione

Agro Nocerino Sarnese, producevano limoncelli e amari con alcol e gel anticovid

Redazione

Covid, Speranza: Campania in zona rossa dall’8 marzo

Redazione