Notizie Primo PianoCronacaScafatiNapoliSalerno

Lo chef Alfonso Porpora morto in un incidente sulla Statale 268

È morto a 40 anni Alfonso Porpora, noto chef di Gragnano molto conosciuto nel Napoletano e in Costiera Amalfitana. L’uomo è deceduto in un incidente stradale avvenuto oggi sulla statale Vesuviana

Tragico impatto all’ingresso di Scafati della statale 268. Una moto, per cause in corso di accertamento, sarebbe stata centrata in pieno da un’auto che transitava in direzione opposta della carreggiata, all’ingresso di Scafati. Un impatto violentissimo che ha falciato mortalmente lo chef gragnanese Alfonso Porpora.

All’arrivo dei soccorsi era già morto. L’uomo, molto noto nel Napoletano ed anche in Costiera Amalfitana. Sull’accaduto la Procura di Nocera Inferiore ha aperto una inchiesta, la salma è stata trasportata all’obitorio di Sarno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Porpora 40 anni, viveva ad Agerola ed era sposato e padre di una bambina. Lavorava presso un ristorante al CIS di Nola dove, pare, si stesse dirigendo.

Articoli correlati

Auto contro camion a Padula, uomo incastrato tra le lamiere

Redazione

Incidente mortale sulla Statale 268: 2 morti a Terzigno

Redazione

Incidente a Striano, morto un 19enne di Poggiomarino. In gravi condizioni la fidanzata

Redazione

In attesa al passaggio a livello, stroncato da un infarto

Redazione

Incidente in pieno centro. Tre feriti

Redazione

Auto senza conducente investe altre vetture. Panico in strada

Redazione