Notizie Primo Piano Cronaca Brevi

Lavoro in cambio di soldi, donna di Sarno nei guai: “E’ una truffatrice”

Proposte di lavoro in cambio di soldi. E’ stata denunciata per truffa una donna di mezza età a Sarno, scoperta giorni fa e segnalata alle forze dell’ordine perché avrebbe intascato dei soldi promettendo lavori presso strutture commerciali, che di fatto non avevano alcuna disponibilità in tal senso. Alla consegna dei soldi, infatti, non seguiva poi il lavoro promesso, con le vittime che si recavano nel luogo indicato dalla donna per scoprire che si trattava di una montatura. La donna, di professione commerciante, secondo quanto denunciato, avrebbe offerto dei posti di lavori inesistenti presso alcuni ristoranti e locali commerciali di Sarno.

Tutto questo, all’insaputa dei gestori stessi, che neanche conoscevano la presunta benefattrice. Ma per ottenere quel lavoro, dunque agendo come se fosse un’intermediaria, la donna avrebbe chiesto una somma di denaro in contanti per concludere al meglio la proposta. Le vittime erano giovani disoccupati senza lavoro o persone in difficoltà economiche. La truffa è stata scoperta e denunciata da una ragazza di Sarno, che, contattata dalla truffatrice, avrebbe ricevuto un’offerta di lavoro in qualità di aiutante di sala presso un ristorante della città. La ragazza si sarebbe finta interessata per poi scoprire che in quel locale, nessuno aveva disponibilità di dipendenti nè cercava alcun aiutante. Il modus operandi dell’indagata avrebbe già prodotto diverse truffe, in passato, con l’indebito profitto conquistato all’insaputa di persone in cerca di un lavoro.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Sarno, rimorchio si sgancia e resta incastrato Foce

Redazione

Sarno saluta Raffaele D’Angelo. Il ricordo e la storia

Redazione

Vigili del Fuoco a Sarno? Forse, sì

Redazione

Covid: Campania zona rossa da oggi

Redazione

“Rivolterò Pagani come un calzino”. Alberico Gambino ufficializza la sua candidatura

Redazione

Melma e liquami nei canaloni di messa in sicurezza post frana

Redazione