Brevi Cronaca Primo Piano

Ladri in casa messi in fuga dai cani

Topi d’appartamento, è allarme in periferia. Ladri beccati anche a forzare box auto e cantine. L’ultimo episodio risale a pochi giorni fa quando i ladri sono addirittura passati da un appartamento all’altro, ma, per fortuna, non sono riusciti a portare a segno il colpo.

E’ accaduto nella periferia di Foce, al confine con il comune di Striano, quando i ladri si sono introdotti nell’area antistante una abitazione scavalcando il cancello. Un furto non andato a segno perché il baccano provocato dai malviventi, mentre cercavano di forzare la porta blindata di ingresso, ha svegliato i cani che si sono scagliati contro. Sono stati proprio i due animali, ben addestrati, a far scappare i ladri ed ad attirare l’attenzione dei proprietari. I malviventi, non contenti, hanno poi provato a forzare il box auto di una abitazione adiacente per portare via il veicolo sistemato all’interno. Con un piede di porco hanno scardinato la serratura, ma, appena entrati sono stati sorpresi dai proprietari, destati dagli strani rumori provenienti dal piano terra, e sono scappati percorrendo le campagne.

Articoli correlati

Area Pip: caos sulla gestione. Opposizione critica

Redazione

Ladri di tartarughe fanno razzia ​in un recinto: rubati 13 esemplari

Redazione

Sarno, il ministro in tour convoca i sindaci “Serve l’aiuto di tutti”

Redazione

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy