Notizie Primo Piano Cronaca Salerno

La tragedia di Anna: uccisa dall’ex. Il Padre: “Diceva che mi voleva bene”

Anna uccisa dal suo ex mentre era al lavoro

Nuovi dettagli sull’omicidio di Anna Borsa, la ragazza uccisa a Pontecagnano dall’ex Alfredo Errai eri mattina. L’uomo, dopo aver ucciso l’ex ragazza nel salone di parrucchiere presso il quale lavorava la giovane, si è dato alla fuga dopo aver tentato il suicidio. È stato poi fermato e posto in stato di fermo nel primo pomeriggio

Il Padre di Anna:  “Diceva che mi voleva bene come un padre”

“Diceva che mi voleva bene come si vuole bene a un padre… Ho visto quanto mi voleva bene, mi ha ammazzato perché mi ha tolto la cosa più importante che avevo, mia figlia Anna”. Sono le parole del padre di Anna, riferendosi all’ex fidanzato della figlia come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino. 

Ettore Borsa è stato l’unico della sua famiglia a vedere il corpo senza vita di Anna all’interno del negozio di parrucchiere, il Salone Sica di Pontecagnano, presso il quale la ragazza lavorava.

 

 

Articoli correlati

Ospedale al collasso, l’allarme di Canfora: “Misure urgenti”

Redazione

Non inserisce il freno a mano, anziano travolto dalla sua auto

Redazione

VIDEO | Ferrentino e Squillante: un fuori onda scherzoso

Redazione

Gustarosso Sarno è da 10 e lode

Redazione

Il papà di Lidia attaccato alla foto della piccola: “Era la mia bambina”

Redazione

Morte improvvisa e scatta denuncia. Addio a Nancy, 21 anni, di Camerota

Redazione